Caratteristiche e funzioni del climatizzatore

 

Igloo

Nell'igloo di Fred puoi trovare anche

 

Cosa valutare quando si acquista

 

 

 

 

Parametri - Costi - Miglior scelta - Pompa di calore

 

 

 

 

 

 

Quali sono gli elementi da considerare quando si sceglie il climatizzatore?

 

Caratteristica 1:
Potenza di raffreddamento

 

Ovviamente, per prima cosa, la potenza di raffreddamento della macchina adata alle proprie esigenze. Ma tra diversi modelli della stessa potenza quali sono le caratteristiche che qualificano un modello piuttosto che l'altro?

 

Caratteristica 2:
tipo di refrigerante

 

Gas refrigerante: il potere di raffreddamento del climatizzatore dipende anche dal refrigerante che circola entro le tubazioni della macchina. Esso è in grado di trasferire il calore dall'ambiente climatizzato all'esterno.
Esistono vari tipi di refrigerante che possono essere presenti in un climatizzatore:
- R22: ormai è un refrigerante proibito da tempo nei nuovi prodotti. Nei vecchi climatizzatori può ancora essere utilizzato fino a quando non è necessario caricarne di nuovo a causa di perdite.
- R407C: refrigerante usato in un numero ridotto di climatizzatore e che può dare problemi in caso si debbano eseguire ricariche del climatizzatore. Destinato a scomparire in queste apparecchiature anche per motivi legislativi.
- R410A: refrigerante più diffuso nei climatizzatori domestici ma ormai ne è stata decretata la sua fine a partire dal 2025. Per questo viene usato sempre di meno dai produttori. Il suo costo è molto elevato.
- R32: novità del 2018. Sta sbaragliando l'R410A perchè molto meno inquinante. Però è una sostanza leggermente infiammabile. Per questo è soggetto a limitazioni sia nella quantità di carica sia negli ambienti in cui le apparecchiature possono essere installate.
- Un gas con buone prospettive per il futuro è il propano, un idrocarburo, che risulta essere totalmente ecologico ma può dare problemi di infiammabilità.

 

 

Caratteristica 3:
funzione DRY

 

Importante, in quanto il climatizzatore potenzia il suo potere deumidificante. Particolarmente utile nelle giornate afose.

 

 

Caratteristica 4:
funzione SLEEP

 

Fa funzionare il climatizzatore a potenza ridotta. Utile per il funzionamento notturno.

 

 

Caratteristica 5:
funzione FEEL

 

Permette la scelta automatica della modalità operativa in base alla temperatura ambiente rilevata.

 

 

Caratteristica 6:
rumorosità

 

Non è un elemento da sottovalutare, soprattutto se abitate in condominio. Di notte, il rumore dell'unità esterna, potrebbe infastidire i vicini. Questo è fonte di liti condominiali e di cause civili.
La rumorisità si misura in decibel

 

 

Caratteristica 7:
inverter

 

Il problema del risparmio energetico è quanto mai attuale. I sistemi ad inverter permettono di adattare la potenza frigorifera del climatizzatore alle reali necessità ambientali. Quasi sempre permettono di risparmiare realmente sulla bolletta elettrica.

 

 

Caratteristica 8:
timer

 

A seconda del tipo, permette l'accensione e/o lo spegnimento automatico programmato del climatizzatore. Ideale se si vuole rientrare in casa e trovare già fresco o se ci si vuole addormentare la sera lasciando che il climatizzatore si spenga da solo ad una determinata ora.

 

 

Caratteristica 9:
sistema elettronico di autodiagnosi

 

Consente all'apparecchio di trovare autonomamente il problema di funzionamento insorto, senza necessità di chiamare un tecnico. L'autodiagnosi arresta la macchina se il problema riscontrato risulta grave o ne compromette la sicurezza.

 

 

Caratteristica 10:
ingombri/estetica

 

A parità di potenza raffreddante, i climatizzatori con minori ingombri possiedono una tecnologia più avanzata. L'estetica è importante se l'unità esterna va installata in edifici a carattere storico.

 

 

Caratteristica 11:
pompa di calore

 

Alcuni climatizzatori oltre a raffrescare gli ambienti sono anche in grado di riscaldarli, cioè possono funzionare in pompa di calore.

 

 

Altre caratteristiche
e funzioni

 

Oltre alle precedenti caratteristiche prima dell'acquisto è bene informarsi anche su:
- installazione: chiedere se chi installa il climatizzatore è abilitato a farlo, ossia se è regolarmente iscritto alla Camera di Commercio secondo la lettera C e se è in possesso della certificazione di frigorista (cd. patentino) che lo abilita all'installazione;
- il costo dell’installazione, di solito non compreso nel prezzo esposto al pubblico. Tale costo dipende fortemente dalla distanza a cui si vogliono installare le due unità (interna/esterna);
- necessità di interventi di manutenzione periodica necessari e relativi costi. Chiedere se il rivenditore è in grado di fornire la manutenzione o se è necessario avvalersi di altra ditta.

 

 

 

 

         
                                                                   
  Visite pagina 2004 618 2005 2127 2006 3641 2007 5218 2008 6836 2009 7994 2010 8523 2011 9090 2012 9750 2013 10454 2014 11039 2015 11844 2016 12498 2017 13010 2018 13459 2019 13604
    2020 2021 2022 2023 2024 2025 2026 2027 2028 2029 2030 2031 2032 2033 2034 2035