w w w . i n t e r f r e d . i t

Freddure
Barzellette del freddo

Per sorridere un po'

STUPIDARIO

Buco dell'ozono
Il buco dell'ozono? 
È colpa di Toto Cutugno: usa talmente tanta lacca che ogni volta che si dà un colpo di spazzola si stacca un pezzo di Antartide.

(Stefano Benni su Il Corriere della Sera del 24 agosto 2002)

 

SULLA BANCHISA
Una famiglia di orsi polari è ferma sulla banchisa.
«Mamma, tu sei un'orsa polare, vero?».
«Si, Alfredo, io sono un'orsa polare».
«E anche il papà, il nonno e la nonna lo sono?».
«Certamente!».
«Mamma, anch'io sono un orsetto polare, vero?»
«Sicuro!».
«Ma allora perché ho un freddo cane?».

Il gatto delle nevi: fa le fusa al Polo Nord

Ghiaccio bollente: impossibile... raffreddarlo

Battono i denti in Groenlandia: dentiere dimenticate la notte sul davanzale della finestra

Freddo da lupi: sensazione provata dai lupi siberiani quando perdono il pelo (ma non il vizio)

Biaaaaoo: verso di un gatto islandese raffreddato

Ghiacciòlo (con l'accento sulla o): alimento freddo, formato da acqua sciroppata e ghiacciata al cui interno viene introdotto un bastoncino per poterlo impugnare durante il consumo.

Ghiàcciolo (con l'accento sulla a): il meno conosciuto dei sette nani, il più freddoloso.

Pinguini: i pinguini, vivendo al Polo, sono animali che non sudano mai. Per questo non hanno bisogno di usare il deodorante per le ascelle, che pur hanno grandi.

 

 
 

© www.interfred.it - Il portale del freddo - Tutti i diritti riservati

Freddure - Barzellette del freddo

Ultimo accesso 13/12/2018 ore 21:48:19

Vietata ogni riproduzione, anche parziale, se non autorizzata

ID pagina: 416 - V017

Visite odierne:

 

 

Data creazione: 06/04/2002

Visite totali: 7717

Ultimo aggiornamento: -

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Visite pagina

2002

153

2003

526

2004

910

2005

1153

2006

1301

2007

1497

2008

1619

2009

1801

2010

1921

2011

2112

2012

2875

2013

3793