INTERFRED  Logo interfred
Giornale del Freddo
IF Aziende
News Notizie - Anticipazioni
191

Per salvare i ghiacci del Polo

polo I cambiamenti climatici e l'aumento delle temperature stanno mettendo in crisi il ghiaccio del Mar Artico, che rischia di scomparire progressivamente. Per questo motivo, una start-up collegata all'università gallese di Bangor ha messo a punto un drone subacqueo capace di portare sott'acqua una pompa idraulica in grado di inviare in superficie l'acqua del mare sottostante lo spessore di ghiaccio.
Le basse temperature permettono a quest'acqua, durante la stagione invernale, di congelarsi e di andare ad accrescere lo spessore della banchisa polare, evitando o, perlomeno, rallentando il suo scioglimento durante le stagioni dove si verifica un rialzo delle temperature.
La pompa funziona con un sistema energetico a celle a combustibile a idrogeno verde mentre i droni funzionano senza pilota e sono guidati da un sistema di intelligenza artificiale.

192

Il frigorifero a impulsi

impulsi Gli scienziati del National Institute of Standards and Technology (NIST) degli Stati Uniti affermano di aver ridotto drasticamente il tempo e l'energia necessari per raffreddare i materiali a temperature prossime allo zero assoluto. Il loro prototipo di frigorifero potrebbe rivelarsi un vantaggio per la fiorente industria quantistica che utilizza ampiamente materiali ultrafreddi.
Si stima che il prototipo, una modifica del frigorifero a tubi di impulso comunemente utilizzato, potrebbe far risparmiare circa 27.000.000 di W di energia all'anno. La refrigerazione ultrafredda è essenziale per il funzionamento di molti dispositivi e sensori, dalla stabilizzazione dei qubit in un computer quantistico al mantenimento delle proprietà superconduttrici dei materiali fino al raffreddamento del telescopio spaziale James Webb della NASA.
Per decenni, il frigorifero a tubi a impulsi (PTR) è stato il dispositivo più utilizzato per raggiungere temperature fredde quanto il vuoto dello spazio. Questi frigoriferi comprimono ed espandono ciclicamente il gas elio ad alta pressione. Il PTR ha dimostrato la sua affidabilità, ma comporta il comsumo di molta energia. Quando i ricercatori del NIST hanno dato un’occhiata più da vicino al frigorifero, hanno scoperto che i produttori avevano costruito il dispositivo per essere efficiente dal punto di vista energetico solo alla temperatura operativa finale di 4K. A temperature più elevate il PTR è estremamente inefficiente.
Durante una serie di esperimenti, gli scienziati del NIST hanno scoperto che a temperatura ambiente il gas elio era sotto una pressione così elevata che una parte di esso veniva deviato attraverso una valvola di sicurezza invece di essere utilizzato per raffreddamento. Modificando le connessioni meccaniche tra il compressore e il frigorifero, il team ha assicurato che l'elio non venisse sprecato, migliorando notevolmente l'efficienza del frigorifero.
In particolare, i ricercatori hanno regolato continuamente una serie di valvole che controllano la quantità di gas elio che fluisce dal compressore al frigorifero. Gli scienziati hanno scoperto che se permettessero alle valvole di avere un'apertura più grande a temperatura ambiente e poi le chiudessero gradualmente man mano che il raffreddamento procede, potrebbero ridurre il tempo di raffreddamento da metà a un quarto di quello attuale.

193

La carota di ghiaccio

carota Alcuni ricercatori di due Università inglesi hanno scoperto che la calotta glaciale dell’Antartide occidentale ha subito alla fine dell’ultima era glaciale, cioè circa ottomila anni fa, una importante riduzione. Grazie all'estrazione di una carota di ghiaccio si è appurato che la calotta ha subito una riduzione di 450 metri in poco meno di 200 anni.
Gli scienziati temono che i cambiamenti climatici in atto ed il conseguente aumento delle temperature possa causare ulteriori assottigliamenti nella massa di ghiaccio che copre l’Antartide occidentale. Se questo avvenisse si oltrpasserebbe un punto di non ritorno che potrebbe causare un collasso incontrollato. Se la calotta diventasse instabile il ghiaccio antartico potrebbe scioglirsi a grandissima velocità provocando un innalzamento del livello dei mari di circa 57 metri.
Quella dell’Antartide occidentale rappresenta una calotta particolarmente vulnerabile poiché gran parte di essa poggia su un substrato roccioso che si trova sotto il livello del mare.
Dall'epoca dell'era glaciale, dopo la grande riduzione, lo apessore della calotta si è stabilizzato fino ai giorni nostri, ma il manifestarsi dei recenti cambiamenti climatici potrebbe far riprendere l'attività di scioglimento.

eventi Manifestazioni - Convegni
hp

Heat Pump day - 29 ottobre 2024 - Hilton Hotel / Stazione Centrale / Milano

 

mig

64a Mostra internazionale del gelato - 24/27 novembre 2024 - Longarone Fiere Dolomiti

Novità Prodotti - Tecnologia
copeland Copeland ha annunciato il lancio di un nuovo compressore centrifugo oil-free con cuscinetti senza attrito auto-levitanti.
Il compressore è stato pensato per circuiti che lavorano nei data center mission-critical, nell'assistenza sanitaria, nei refrigeratori di grandi dimensioni e applicazioni di recupero del calore: offre elevata affidabilità in condizioni di carico completo e parziale e un campo operativo ampliato per applicazioni con temperature ambientali elevate.
La tecnologia consente all'albero del compressore di levitare automaticamente e di funzionare in modo indipendente, senza attrito o dipendenza da elementi elettromagnetici, controlli complessi o sensori di prossimità.
Si ottengono miglioramenti delle prestazioni durante le interruzioni di corrente, consentendo al compressore di girare a ruota libera, spegnersi e riavviarsi rapidamente per ridurre al minimo le interruzioni dell'applicazione. Inoltre, il compressore è disaccoppiato dai controlli e dall'azionamento a frequenza variabile (VFD).
Questa nuova gamma di compressori è ottimizzata per l'uso con HFC A2L a basso GWP e refrigeranti HFO come R1234ze, R515B e R513A.
Migliaia di ore di test hanno evidenziato un aumento dell’efficienza a pieno carico fino al 10% rispetto ad altre tecnologie di compressione nelle applicazioni raffreddate ad aria. Fornisce inoltre un aumento di efficienza fino al 40% nel valore del carico parziale integrato, superando di gran lunga i requisiti minimi di efficienza ASHRAE 90.1
Bacheca Cerco - Offro

(152) - Azienda operante nel settore della refrigerazione industriale ricerca figura da inserire nel proprio organica. La figura avrà la mansione di aiutante affiancato ad un tecnico. Si ricerca ragazzi volenterosi, che abbiano voglia di lavorare e imparare un mestiere. - VEDI

(151) - EECNO SERVICE S.R.L. di Firenze ricerca una figura da inserire nel proprio organico come riparatore di attrezzature per la ristorazione professionale. Si richiede esperienza pregressa per le figure esperte, mentre non si richiede per i giovani che vogliono intraprendere un percorso di crescita all'interno dell'azienda Competenza elettrica o elettromeccanica costituiscono un plus. Si richiede possesso di patente di guida. Luogo di lavoro: Firenze (FI) Contratto di lavoro: Tempo indeterminato, Tempo pieno, Tempo determinato Stipendio: €1.200,00 - €2.500,00 al mese Orario: Dal lunedì al venerdì. - VEDI

In Interfred Aziende puoi trovare

Aziende del freddo
Direttiva PED - Attrezzature in pressione
Gas refrigeranti
Giornale del freddo
Il metodo HACCP
Leggi, Regolamenti e Direttive
Normative refrigerazione e condizionamento
Trasporti refrigerati
© www.interfred.it - Internet del freddo - Tutti i diritti riservati
Privacy policy
Disclaimer
Copyright

W3C

Giornale del freddo

ID pagina: 070 -A023
Data creazione: 07/08/2004
Ultimo aggiornamento: - 06/05/2024
occhio
odierne: 2
anno: 346
totali: 43309

+25k