trasporti refrigerati ATP

TRASPORTI REFRIGERATI ATP


Le pagine di TRASPORTI REFRIGERATI ATP sono state visitate 65770 volte >>> Oggi 13 volte

Classificazione ATP per i mezzi di trasporto

L'accordo internazionale sui trasporti refrigerati siglato a Ginevra l'1 settembre 1970 e ratificato dal Parlamento italiano mediante la legge n.264

calendario  3mar11

IN BREVE - L'art. 44 del D.P.R. 327/80 prevede che per il trasporto terrestre i seguenti mezzi siano soggetti ad autorizzazione sanitaria preventiva:
> Le cisterne ed altri contenitori adibiti al trasporto di sostanze alimentari sfuse;
> I veicoli adibiti al trasporto di alimenti surgelati per la distribuzione al dettaglio;
> I veicoli adibiti al trasporto di carni fresche e congelate e prodotti della pesca freschi e congelati.

Temperature di trasporto

I valori da rispettare durante il trasporto delle derrate alimentari così come stabilito dalla legislazione

calendario  1mag03

Certificazione ATP

Come ottenere il rilascio dell'attestato per il trasporto e rinnovare la sua validità

calendario  10mar06

SANZIONI - Circolare con un veicolo avente una cella frigorifera non certificata secondo l'ATP comporta il ritiro della carta di circolazione del veicolo stesso.
In caso di mancata revisione periodica del veicolo quest'ultimo viene sospeso dalla circolazione fino all'effettuazione della visita di revisione per il rinnovo del certificato ATP.

Caratteristiche dei mezzi di trasporto per surgelati

Così come stabilito dal Decreto n.493 del 25 settembre 1995

calendario  27apr03

TRASPORTI REFRIGERATI: UNA QUESTIONE DI LARGHEZZA - I veicoli refrigerati per il trasporto delle merci deperibili e certificati secondo l’accordo ATP devono avere dimensioni esterne prefissate di 2,6metri di larghezza.
I pallet per la movimentazione delle merci hanno anch’essi una larghezza fissa di 1,2 metri. Per il loro allineamento all’interno del veicolo vanno rispettate delle tolleranze minime così come devono essere lasciati opportuni spazi necessari per la circolazione dell’aria al fine di garantire il corretto mantenimento di basse temperature di trasporto.

Regolamento CE 37/2005

Controllo delle temperatura sui mezzi di trasporto per gli alimenti surgelati

calendario  8feb06

Trasporti refrigerati ATP: cosa dice la legge


> Regolamento CE 37/2005: Controllo delle temperature sugli automezzi

> Regolamento CE 178/02: Rintracciabilità degli alimenti

> Decreto Legislativo 155/97: Autocontrollo per le verifiche igienico-sanitarie delle condizioni di trasporto degli alimenti

> Decreto Ministeriale 493/95: Controllo delle temperature degli alimenti surgelati

> Decreto Legislativo 110/92: Strumenti di registrazione automatica delle temperature

> D.P.R. 26 Marzo 1980 n.327: Regolamento d'esecuzione legge n. 283

> Legge 30 aprile 1962 n.283: Disciplina igienica della produzione e della vendita delle sostanze alimentari e delle bevande

Vai alle leggi >>>

© www.interfred.it - Internet del freddo - Tutti i diritti riservati
Vietata ogni riproduzione, anche parziale, se non autorizzata

W3C
Trasporti refrigerati ATP
ID pagina: 200 - C065
Data creazione: 10/02/2003
Ultimo aggiornamento: 27/05/2016
occhio
odierne: 2
anno: 379
totali: 10349