Scegliere il congelatore

Tipi e caratteristiche dei freezer domestici

Volume interno - Litri - Scomparti


La possibilità di poter congelare in casa gli alimenti, porta senz'altro a notevoli vantaggi nell'economia famigliare, in quanto permette di acquistare i prodotti nel periodo dell'anno in cui costano meno e poi di poterli consumare durante tutto l'anno.
Anche la possibilità di acquistare in grandi stock, e poi di congelare, consente notevoli risparmi.

Caratteristiche del congelatore

È indispensabile a tal fine, però, che il congelatore garantisca per tutto il tempo di conservazione la temperatura dovuta e che sia del tipo a 3+1 stelle, ossia tale da permettere la congelazione degli alimenti.

Per quanto riguarda la scelta del congelatore, è possibile orientarsi su tre tipologie.

Congelatore orizzontale a pozzo

Il congelatore orizzontale a pozzo rappresenta la tipologia più diffusa di congelatori. Sono costituiti da un unico scomparto, a cui si può accedere attraverso un'apertura dall'alto.
In rapporto alle dimensioni esterne, hanno un'alta capacità di stivaggio degli alimenti, anche se risultano poco funzionali quando si deve prelevare dal congelatore un prodotto che è collocato sul fondo.
Se non si organizza la suddivisione delle varie tipologie di prodotti (ad esempio con dei sacchetti), la ricerca di un singolo prodotto non è molto agevole, soprattutto se il congelatore contiene molti prodotti.

Congelatore orizzontale a pozzo

Inoltre, se non si ha l'accortezza quando si introducono nel congelatore nuovi alimenti di collocarli al di sotto di quelli di più antica data, vi è il rischio di consumare per primi sempre gli alimenti di più recente congelazione.
Per contro, l'apertura dello sportello superiore non permette un'eccessiva uscita di freddo dal congelatore, in quanto nel vano a pozzo l'aria più fredda si accumula sul fondo, mentre nella parte superiore si trova l'aria più calda.

Congelatore verticale

Nel congelatore verticale il vano interno è organizzato in cassetti che possono essere facilmente estratti.
In questo modo la sistemazione dei prodotti può essere organizzata in maniera più funzionale, poiché si ha la possibilità di distinguere in modo facile tra le varie tipologie di alimenti.

Congelatore verticale

Per contro, il volume interno disponibile non è molto in rapporto all'ingombro esterno del congelatore, proprio a causa della presenza dei vari cassetti.
L'apertura della porta causa l'introduzione di calore in tutti gli scomparti del congelatore e quindi un più facile rialzo della temperatura al suo interno.
Sviluppandosi in direzione verticale, tale tipo di congelatori richiede un minore spazio in pianta e quindi trova più facile collocazione anche in ambienti di piccola superficie.

Congelatore da tavolo

Il congelatore da tavolo è un congelatore di piccole dimensioni, con un unico vano verticale. È possibile trovarli in abbinata ad un refrigeratore nei frigoriferi a 2 temperature.

Isolamento

Un elemento che contraddistingue un buon congelatore è lo spessore dell'isolamento delle pareti.
Avere un buon spessore, infatti, significa un miglior mantenimento delle temperature all'interno del vano, con un notevole risparmio in termini di costi di energia elettrica. Inoltre in caso di mancanza dell'energia elettrica, si corrono meno rischi di scongelazione degli alimenti conservati.
A tal proposito, per orientare nell'acquisto, ogni congelatore riporta ben in vista l' etichetta energetica, che permette di confrontare con facilità tra loro vari modelli.

© www.interfred.it - Il portale del freddo - Tutti i diritti riservati
Vietata ogni riproduzione, anche parziale, se non autorizzata

W3C
Scegliere il congelatore
ID pagina: 265 - C048
Data creazione: 26/02/2002
Ultimo aggiornamento: 25/11/2019
occhio
odierne: 3
anno: 194
totali: 15116