Confezionare gli alimenti da congelare

Come preparare i prodotti alla congelazione

Foglio di alluminio, sacchetti di polietilene, sottovuoto, vasetti o vaschette in plastica o alluminio - Etichettatura - Data di confezionamento


Per i prodotti da congelare è importante impedire che dalla confezione possa uscire l'umidità che è naturalmente presente in tutti i cibi. Questo per evitare che il prodotto si asciughi, perda il suo profumo, assorba odori di altri alimenti presenti all'interno del congelatore, diventi rancido.
Preparare bene i prodotti è fondamentale per una buona congelazione.

Diversi modi di confezionare

Per confezionare gli alimenti è possibile utilizzare, a seconda delle esigenze, diversi materiali. Ognuno può scegliere quello che ritiene più idoneo e pratico, a seconda delle proprie esigenze.
I metodi più diffusi sono: il foglio di alluminio; i sacchetti di polietilene; il sottovuoto, i vasetti o le vaschette in plastica o alluminio.

Confezionare con il foglio di alluminio

Uno dei più idonei per il confezionamento di alimenti di grossa taglia è il foglio di alluminio, in vendita in rotoli di diversa misura, a seconda delle esigenze.

Foglio di alluminio per alimenti

Una volta avvolto il prodotto è possibile richiuderlo con del nastro adesivo. Bisogna sempre prestare attenzione che il foglio non si laceri, specialmente quando viene usato per le carni con ossa.

Confezionare con i sacchetti in polietilene trasparenti

Per alimenti sfusi di piccole dimensioni invece è possibile utilizzare i sacchetti di polietilene trasparente, anche questi in vendita in varie dimensioni. Essi offrono il vantaggio di rendere visibile dall'esterno il loro contenuto. Anch'essi sono a rischio lacerazione.

sacchetti polietilene trasparenti per congelare

Per la loro chiusura si può semplicemente provvedere con un elastico o con le apposite chiusure a nastrini. Vanno chiusi in modo che al loro interno resti meno aria possibile, altrimenti si ha la formazione di troppa brina.
Vanno scelti della giusta misura, altrimenti la parte di sacchetto sovrabbondante occupa spazio inutilmente nel congelatore.

Confezionare sottovuoto

Una variante della conservazione nei sacchetti è costituita dal sottovuoto. In questo caso si usano sacchetti appositi che vengono sigillati attraverso un opportuno apparecchio che crea il vuoto al loro interno.
Estraendo l'aria, la congelazione dell'alimento porterà alla formazione di una quantità minore di brina.

Confezionare con i vasetti, le vaschette in plastica o alluminio

Una quarta possibilità di confezionamento è offerta da vasetti o vaschette di plastica o di vetro o in alluminio, dotati di appositi coperchi per la loro chiusura. Se sono in vetro, deve essere un tipo adatto a resistere alle basse temperature. Attenzione: sono fragili e vanno maneggiati con cura.

vashetta in alluminio per alimenti da congelare

Essi offrono il vantaggio di non prestarsi a lacerazioni o rotture accidentali, come può succedere invece con il foglio di alluminio o con i sacchetti di polietilene, e quindi di garantire la corretta conservazione dei prodotti contenuti.

Etichettatura e data di scadenza

Da non dimenticare è l'etichettatura di tutti i prodotti. Ciò permette non solo di conoscere immediatamente il tipo di prodotto conservato ma anche, cosa ancor più importante, di rilevare la data di confezionamento dello stesso per permetterne il consumo entro tempi idonei.

© www.interfred.it - Internet del freddo - Tutti i diritti riservati
Vietata ogni riproduzione, anche parziale, se non autorizzata

W3C
Confezionare gli alimenti da congelare
ID pagina: 363 - C067
Data creazione: 18/06/2002
Ultimo aggiornamento: 10/01/2021
Visite
odierne: 1
anno: 324
totali: 7312