Ingredienti e additivi

Nell'igloo
di Fred puoi
trovare
anche
  Igloo

La qualità del gelato dipende dalla loro scelta

 

 

 

 

Latte - zucchero - acqua - uova - panna - aria - frutta - cioccolato

 

Per fare il gelato esistono degli ingredienti base e poi delle sostanze aggiuntive (gli additivi) che servono ad ottenere determinate caratteristiche della miscela finale.

 

 

Ingredienti principali

 

Gli elementi principali per la produzione del gelato sono:

 

il latte, nelle sue varie forme: intero, parzialmente scremato, scremato, in polvere, condensato, ecc.

 

lo zucchero, nelle sue varie forme: saccarosio, destrosio, sciroppo di glucosio, fruttosio

 

l'acqua: la sua funzione è quella di sciogliere gli zuccheri nella miscela, idratare gli stabilizzanti e le proteine, distribuire gli aromi e, soprattutto, quella di cambiare di stato (quando la miscela è portata ad una temperatura inferiore di 0 °C) in modo da darle consistenza.

 

le uova, esclusivamente di gallina, non sempre presenti.

 

la panna.

 

l'aria, uno dei componenti fondamentali ed a cui non si deve rinunciare per ottenere un gelato di qualità, più morbido e gradevole

 

A seconda delle caratteristiche del gelato che si vuole ottenere si può decidere di scegliere solo alcuni di questi ingredienti.

 

 

Additivi e altri ingredienti

 

Ad essi vanno aggiunti i vari aromi, la frutta, la cioccolata a seconda del gusto che si desidera per il gelato.
Mediamente il gelato è composto da circa il 50-60% di acqua, da grassi (circa il 5%) e da sostanze solide per la restante parte.

 

Per migliorare la compattezza, esaltare e mantenere nel tempo le caratteristiche del gelato vengono utilizzati, a livello industriale o artigianale, degli additivi alimentari quali gli addensanti e gli emulsionanti.
Tali sostanze possono essere naturali o di natura chimica o semi-chimica.

 

 

Emulsionanti

 

Gli emulsionanti permettono all'acqua e alle sostanze grasse presenti nel gelato di mescolarsi con più facilità. Questo tipo di sostanze, come noto, non si mescolano facilmente tra loro, tanto più quando sono portati a basse temperature.
Tra gli emulsionanti più usati si ricordano:
> i monodigliceridi degli acidi grassi provenienti da sostanze di natura animale o vegetale
> la lecitina proveniente dalla soia o dalle uova, che ha anche grosse proprietà antiossidanti
> i sucrogliceridi, ottenuti dalla lavorazione degli acidi grassi con lo zucchero

 

 

Stabilizzanti

 

Gli stabilizzanti hanno la caratteristica di assorbire l'acqua presente all'interno del gelato e quindi di evitare che all'atto del raffreddamento essa formi grossi cristalli di ghiaccio.
Tra gli stabilizzanti più usati ricordiamo: > la pectina, ricavabile dalla scorza del limone
> l'alginato di sodio, ricavabile dalle alghe
> la farina di semi di carrube, ricavabile dai semi di carrube
> la carragenina, ricavabile dalle alghe
> la farina di semi di guar, ricavabile dai semi del guar
> la carbossimetilcellulosa, derivato chimico della cellulosa

 

 

 

 

 

 

         
                                                                   
  Visite pagina 2002 821 2003 1784 2004 2981 2005 3853 2006 4877 2007 5991 2008 6840 2009 7755 2010 8838 2011 9729 2012 10783 2013 12174 2014 13216 2015 13832 2016 14403 2017 14810
  2018 15145 2019 15503 2020 15806 2021 2022 2023 2024 2025 2026 2027 2028 2029 2030 2031 2032 2033