Temperatura: oltre l'idea di caldo e di freddo

Nell'igloo
di Fred puoi
trovare
anche
  Igloo

Definizione, misura e strumenti

Caldo e freddo - Sensazioni - Termometri a mercurio - Termocoppie - Salto termico - Equilibrio termico - DeltaT

 

 

L'esperienza ci permette di distinguere tra un corpo caldo ed uno freddo.
Se osserviamo che un corpo è incandescente siamo in grado di affermare con sicurezza che esso risulta caldo. Se un corpo risulta coperto di ghiaccio o di brina in modo del tutto analogo siamo in grado di dire che esso è freddo.
Toccando con la mano siamo anche capaci di stabilire quale fra due corpi (composti dello stesso materiale) è più caldo o più freddo.

 

 

Che cos'è
la temperatura

 

Mediante le nostre sensazioni possiamo quindi, in certe occasioni, parlare in maniera pertinente della quantità di energia termica posseduta da un corpo, anche senza eseguire misure.

 

Ma attenzione! La temperatura è qualcosa di diverso dal calore e dall'energia termica, sebbene sia in relazione a queste grandezze.
Tuttavia, talvolta, è necessario ricorrere ad una grandezza che oggettivizza la nostra idea intuitiva di caldo e freddo: la temperatura.

 

 

Misura della
temperatura

 

Mediante la misura della temperatura siamo sempre in grado di dire quando un corpo è più caldo o più freddo di un altro, senza dipendere dalle nostre sensazioni.
Per la misura della temperatura gli strumenti che si utilizzano sono i termometri.

 

 

Termometri

 

Il loro funzionamento è basato sulla dilatazione che subisce un corpo quando viene riscaldato (termometri a mercurio, ad esempio) o sulla variazione dell'intensità di corrente che circola in un circuito elettrico (termometri a termocoppie, ad esempio).

 

 

Unità di misura
della temperatura

 

Sostanzialmente tre sono le unità di misura che vengono comunemente utilizzate per esprimere la temperatura:
- grado Kelvin (K),
- grado Celsius o centigrado (°C),
- grado Fahrenheit (°F).

 

 

Temperatura e
flusso di calore

 

La trasmissione del calore tra due corpi, uno più caldo ed uno più freddo, avviene proprio in funzione della differenza di temperatura (salto termico) esistente tra i due corpi, annullandosi del tutto quando essi risultano possedere la medesima temperatura (equilibrio termico).
Grazie alla differenza di temperatura (detta anche deltaT) è possibile avere, quindi, un flusso di energia termica tra due corpi: ad esso si dà il nome di calore.

 

 

 
  Conversione delle
unità di misura
  APP per la conversione
delle unità di misura
  Energia termica
  Effetto
Joule
  Trasmissione
del calore
  Convezione
termica
  Conduzione
termica
  Regolare la
temperatura con
il climatizzatore
  Caratteristiche
e funzioni del
climatizzatore
  Usare il
climatizzatore:
consigli
  Installare
l'unità esterna del
climatizzatore
  Ricarica del
climatizzatore
  Temperature
caratteristiche
refrigerante CO2
  Impianti a CO2:
pro & contro
  Carica scarsa
di refrigerante
  Surriscaldamento
  Alta pressione di
condensazione
  Bassa pressione
di evaporazione
  Problemi sul
tubo del liquido
  Brevi cicli
di marcia del
compressore
  Sbrinamento
elettrico
dell'evaporatore

 

 

         
       
                                                                   
  Visite pagina 2004 48 2005 983 2006 1734 2007 2694 2008 4003 2009 5423 2010 6697 2011 8213 2012 10027 2013 11566 2014 12511 2015 13165 2016 13817 2017 14452 2018 14965 2019 15444
  2020 16355 2021 2022 2023 2024 2025 2026 2027 2028 2029 2030 2031 2032 2033 2034 2035