Com'è fatto un frigorifero

Principali componenti e loro funzione

Scocca - Porta - Guarnizioni - Controporta - Cella - Circuito frigorifero - Impianto elettrico


Un frigorifero domestico è composto da una scocca esterna in lamiera, un rivestimento interno isolante, da un circuito frigorifero corredato dal relativo impianto elettrico.

Com'è fatta la scocca

Per la scocca viene impiegata lamiera liscia che viene opportunamente lavorata e trattata in modo anche da evitare fenomeni di ruggine con il passare degli anni.

Com'è fatta la porta

 

Al corpo esterno del frigorifero viene collegata la porta mediante elementi non metallici o comunque termicamente isolati, in modo da evitare fenomeni di dispersione del freddo dall'interno verso l'esterno, che provocherebbero formazione di goccioline d'acqua sul corpo esterno del frigorifero.

controporta frigorifero

Nell'intercapedine formata con la scocca esterna viene sistemato del materiale coibente (schiuma poliuretanica) che garantisce l'isolamento termico del vano interno del frigorifero.

Guarnizioni

La tenuta tra porta e frigorifero vero e proprio viene assicurata da delle guarnizioni in gomma o plastica (posizione 1) la cui ermeticità va sempre controllata nel corso degli anni per evitare la fuoriuscita del freddo.

Com'è fatta la controporta

La controporta (posizione 2) è realizzata in materiale plastico, opportunamente conformato in modo da realizzare degli spazi per la conservazione di bottiglie, vasetti, uova, burro.

Com'è fatta la cella interna

La cella interna di solito è costituita da materiale plastico (posizione 3) o da alluminio. Il vano frigorifero interno è suddiviso da ripiani (posizione 4), a griglia o in vetro, che comunque devono permettere l'ottimale circolazione dell'aria fredda.

Vano interno del frigorifero

Essi, nella maggior parte dei modelli, possono essere sistemati a diverse altezze grazie alla predisposizione di apposite guide.
Nella parte più bassa generalmente sono presenti dei cassetti in cui è possibile conservare la frutta e la verdura (posizione 5).

Il circuito frigorifero

Alla produzione del freddo è incaricato il circuito frigorifero, che si trova in parte immerso nell'intercapedine ed in parte collocato nella parte retrostante del frigorifero.
All'interno della cella frigorifera si trova l'evaporatore, che produce il freddo. All'esterno troviamo invece il motore elettrico (compressore) e il condensatore, che permette la dissipazione del calore prelevato dalla cella.

L'impianto elettrico

La regolazione del funzionamento del circuito frigorifero è garantita dal relativo impianto elettrico di cui ogni frigorifero è corredato.

© www.interfred.it - Internet del freddo - Tutti i diritti riservati
Vietata ogni riproduzione, anche parziale, se non autorizzata

W3C
Com'è fatto un frigorifero
ID pagina: 260 - C043
Data creazione: 11/02/2002
Ultimo aggiornamento: 07/04/2019
occhio
odierne: 6
anno: 3225
totali: 60295

+50k