Sanzioni impianti frigoriferi F-gas

Multe per chi non rispetta il Regolamento 517/2014

Modalità - Contestazioni - Controlli


La Gazzetta Ufficiale n. 1 del 2 gennaio 2020 riporta il testo del Decreto Legislativo n. 163 del 5 dicembre 2019 che definisce le sanzioni in caso di violazione di quanto disposto dal Regolamento Europeo n. 517/2014 e dai Regolamenti collegati sui gas ad effetto serra.

Nuovo decreto sanzioni

Il D. Lgs. recepisce le disposizioni del DPR n. 146 del 16 novembre 2018 che è l'atto legislativo con cui l'Italia recepisce le disposizioni del Regolamento 517 (ex 842).

Esso sostituisce il D. Lgs n.26 del 5 marzo 2013, che viene abrogato,e prevede sanzioni molto più particolareggiate e mirate rispetto al suo predecessore: in pratica sanziona il mancato rispetto di ciascuno degli articoli che compongono il DPR 146 del 2018.

Prima delle multe: chi controlla

Il nuovo decreto stabilisce anche che l’attività di vigilanza e di accertamento, ai fini dell’irrogazione delle sanzioni amministrative pecuniarie è esercitata dal Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, che si avvale del Comando carabinieri per la tutela dell’ambiente (CCTA), dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (ISPRA), delle Agenzie regionali per la protezione dell’ambiente (ARPA), nonchè dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli.
All’accertamento delle violazioni previste dal presente decreto possono procedere anche gli ufficiali e gli agenti di polizia giudiziaria nell’ambito delle rispettive competenze.

Accertamenti e sanzioni

Ai fini dell’accertamento delle violazioni di rispettiva competenza, i soggetti sopra riportati possono assumere ogni piu’ utile informazione e procedere a ispezioni, rilievi e ogni altra operazione tecnica, nonché procedere al sequestro cautelare di prodotti o apparecchiature o sostanze, secondo i poteri loro attribuiti.

Contestazione e irrogazione delle sanzioni

All’esito delle attivita’ di accertamento il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, successivamente alla contestazione all’interessato della violazione accertata, trasmette il relativo rapporto al Prefetto territorialmente competente, ai fini dell’irrogazione delle sanzioni amministrative

Le principali sanzioni

Nella tabella che puoi scaricare qui viene riportata una sintesi delle sanzioni.
www.interfred.it declina ogni responsabilità per eventuali inesattezze od omissioni presenti in tale sintesi

L'elenco completo delle sanzioni è invece consultabile qui

© www.interfred.it - Internet del freddo - Tutti i diritti riservati
Vietata ogni riproduzione, anche parziale, se non autorizzata

W3C
Sanzioni impianti frigoriferi F-gas
ID pagina: 475 - I169
Data creazione: 10/06/2013
Ultimo aggiornamento: 12/03/2020
occhio
odierne: 1
anno: 39
totali: 5639