Ammoniaca: un refrigerante storico

Nell'igloo
di Fred puoi
trovare
anche
  Igloo

Uno dei primi fluidi frigoriferi impiegati nel campo del freddo

 

 

 

 

Ammoniaca - R717 - Caratteristiche - Pericolosit┴ - Tipi di impianti

 
     

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'ammoniaca (NH3) Ŕ stata uno dei primi refrigeranti utilizzati per il funzionamento degli impianti frigoriferi.
Solo l'avvento dei refrigeranti di natura chimica (CFC, HCFC e HFC) ha contribuito, a partire dal 1930, alla messa in disparte di tale fluido.

 

 

Sigla identificativa ASHRAE

 

L'ammoniaca viene identificata dall'ASHRAE con la sigla R717.

 

 

Caratteristiche
dell'ammoniaca

 

L'ammoniaca dalla sua pu˛ offrire eccellenti proprietÓ di trasporto del calore, avendo un calore latente di evaporazione molto elevato.
Inoltre, essendo un refrigerante naturale (come l'anidride carbonica e gli idrocarburi) non risulta avere alcun impatto sull'ambiente, nÚ per quanto riguarda il buco dell'ozono nÚ per quanto riguarda l'effetto serra.

 

 

PericolositÓ
dell'ammoniaca

 

Di contro, essa risulta essere leggermente infiammabile (classificazione 2L), tossica per l'uomo, presenta un odore pungente che pu˛ provocare panico se percepito in luoghi affollati. Inoltre non pu˛ essere utilizzata in componenti frigoriferi costituiti in rame.

 

In caso di fughe di ammoniaca, c'Ŕ il rischio che gli alimenti conservati possano venire contaminati o che si creino situazioni di panico nei luoghi pubblici frequentati da persone non adeguatamente addestrate.

 

 

Impianti frigoriferi
ad R717

 

Per tali motivi gli impianti ad NH3 raramente sono ad espansione diretta. La soluzione tecnologica preferita Ŕ quella a fluido secondario o con acqua glicolata o, secondo recenti sviluppi, con anidride carbonica.

 

L'R717 trova larga applicazione negli impianti frigoriferi industriali, nelle celle frigorifere di grandi dimensioni, nei supermercati, negli impianti sportivi (palaghiacci, ecc.).

 

 

Patentino
ammoniaca

 

Per le ragioni appena riportate la conduzione e la manutenzione dei circuiti frigoriferi funzionanti ad ammoniaca pu˛ essere esercitata solo da personale tecnico specializzato in possesso del Patentino per gas tossici (rilasciato dal Dipartimento ádi Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro dell'Azienda Sanitaria Locale)

 

 

 

 

 
  Pressioni di lavoro
dell'ammoniaca
  Calore latente
di evaporazione
  Classificazione
di sicurezza
  Storia dei
refrigeranti
  Storia del
refrigerante CO2
  Refrigerante
CO2
  Refrigeranti
idrocarburi
  Refrigeranti
CFC
  Refrigeranti
HCFC
  Refrigeranti
HFC
  Refrigeranti
del futuro
  Buco
dell'ozono
  Effetto
serra

 

         
       
                                                                   
  Visite pagina 2004 365 2005 1834 2006 2944 2007 4528 2008 6296 2009 8114 2010 9204 2011 10763 2012 12707 2013 14404 2014 15834 2015 16909 2016 19275 2017 21908 2018 24113 2019 26456
  2020 28405 2021 2022 2023 2024 2025 2026 2027 2028 2029 2030 2031 2032 2033 2034 2035