Impianti a CO2: pro & contro

Vantaggi e svantaggi dell'uso nella refrigerazione

Anidride carbonica - R744 - Uso


Come accade per tutti i refrigeranti, gli impianti a CO2 presentano alcuni aspetti vantaggiosi ed altri più critici.

Impianto R744 CO2

Ecco un piccolo elenco dei pro e dei contro:

Vantaggi

> elevata capacità frigorifera volumetrica e per questo richiede compressori di piccola cilindrata
> buone proprietà di trasmissione del calore
> buona efficienza termodinamica a basse e medie temperature ambiente
> ha il GWP più basso rispetto a tutti i refrigeranti di natura chimica attualmente in uso (HFC e HFO) e quindi contribuisce in modo limitato, rispetto ad essi, all' effetto serra
> basso costo in quanto può essere recuperata dai processi di combustione industriale
> basso rapporto di compressione
> nessuna limitazione d'uso in tutto il mondo
> la sua produzione non è soggetta ad alcun brevetto
> non è infiammabile
> non è tossica

Svantaggi

> alte pressioni di lavoro
> efficienza termodinamica ridotta ad alte temperature ambiente
> necessita di componenti e tubazioni frigorifere specifici quindi comporta costi impiantistici maggiori
> fughe di CO2 in ambienti chiusi possono risultare asfissianti
> temperatura critica molto bassa

Impianti a CO2

© www.interfred.it - Internet del freddo - Tutti i diritti riservati
Vietata ogni riproduzione, anche parziale, se non autorizzata

W3C
Impianti a CO2 - pro & contro
ID pagina: 275 - A073
Data creazione: 09/11/2006
Ultimo aggiornamento: 11/01/2016
Visite
odierne: 2
anno: 724
totali: 15504