Classe di sicurezza dei refrigeranti

Norme ASHRAE, EN 378 e gruppo PED

Pericolosità - Tossicità - Infiammabilità - Sigle


Nella tabella sottostante viene riportata la classe di sicurezza dei refrigeranti secondo ASHRAE e la classe assegnata dalla Direttiva Europea PED.

Classe ASHRAE

Per quanto riguarda la classificazione di sicurezza dell'ASHRAE (American Society of Heating, Refrigerating and Air-Conditioning Engineers) clicca qui.

Classe PED

Secondo la direttiva PED sulle attrezzature in pressione, i refrigeranti possono essere classificati in due distinti gruppi, a seconda delle loro caratteristiche:

GRUPPO 1: comprende i fluidi pericolosi, ossia:
- esplosivi
- estremamente infiammabili
- facilmente infiammabili
- infiammabili (quando la temperatura massima ammissibile è superiore al punto di infiammabilità)
- altamente tossici
- tossici
- comburenti

GRUPPO 2: comprende tutti i fluidi non elencati nel gruppo 1 e quindi non pericolosi.

La tabella riporta il gruppo PED di ogni refrigerante così come indicato nella norma EN 378.

Tabella di classificazione



Tipo Refrig. Classe
sicur.
Gruppo
PED
Nome
CFC R11 A1 2
R12 A1 2
R13 A1 2
R113 A1 2
R114 A1 2
R115 A1 2
HCFC R22 A1 2
R123 B1 2
R124 A1 2
R141b n.d. 2
R142b A2 1
HFC R23 A1 2
R32 A2L 1
R125 A1 2
R134a A1 2
R143a A2L 1
R152a A2 1
R227ea A1 2
R236fa A1 2
R245fa B1 2
HFO R1234yf A2L 1
R1234ze A2L 2
Miscele
azeotrope
R500 A1 2
R501 A1 2
R502 A1 2
R503 A1 2
R504 A1 2
R505 A1 n.d.
R506 A1 n.d.
R507A A1 2
R508A A1 2
R508B A1 2
R509A A1 2
R510A A3 1
R511A A3 1
R512A A2 1
R513A A1 2
R513B A1 2
R514A B1 n.d.
R515A A1 n.d.
R515A A1 n.d.
R515B A1 n.d.
R516A A2L n.d.
Miscele
zeotrope
R400A A1 n.d.
R401A A1 2
R401B A1 2
R401C A1 2
R402A A1 2
R402B A1 2
R403A A1 2
R403B A1 2
R404A A1 2
R405A A1 2
R406A A2 1
R407A A1 2
R407B A1 2
R407C A1 2
R407D A1 2
R407E A1 2
R407F A1 2
R407G A1 n.d.
R407H A1 n.d.
R407I A1 n.d.
R408A A1 2
R409A A1 2
R409B A1 2
R410A A1 2
R410B A1 2
R411A A2 1
R411B A2 1
R412A A2 1
R413A A2 1
R414A A1 2
R414B A1 2
R415A A2 1
R415B A2 1
R416A A1 2
R417A A1 2
R418A A2 1
R419A A2 1
R420A A1 2
R421A A1 2
R421B A1 2
R422A A1 2
R422B A1 2
R422C A1 2
R422D A1 2
R422E A1 2
R423A A1 2
R424A A1 2
R425A A1 2
R426A A1 2
R427A A1 2
R428A A1 2
R429A A3 1
R430A A3 1
R431A A3 1
R432A A3 1
R433A A3 1
R433C A3 1
R434A A1 2
R435A A3 1
R436A A3 1
R436B A3 1
R437A A1 2
R438A A1 2
R439A A2 1
R440A A2 1
R441A A3 1
R442A A1 2
R443A A3 1
R444A A2L 1
R444B A2L 1
R445A A2L 1
R446A A2L 1
R447A A2L 1
R447B A2L n.d.
R448A A1 2
R449A A1 2
R449B A1 2
R449C A1 n.d.
R450A A1 2
R451A A2L 1
R451B A2L 1
R452A A1 2
R452B A2L n.d.
R452C A1 2
R453A A1 n.d.
R454A A2L n.d.
R454B A2L n.d.
R454C A2L n.d.
R455A A2L n.d.
R456A A1 2
R457A A2L n.d.
R458A A1 n.d.
R459A A2L n.d.
R459B A2L n.d.
R460A A1 n.d.
R460B A1 n.d.
R460C A1 n.d.
R461A A1 n.d.
R462A A2 n.d.
R463A A1 n.d.
R464A A1 n.d.
R465A A2 n.d.
R466A A1 n.d.
R467A A2L n.d.
R468A A2L n.d.
R469A A1 n.d.
R470A A1 n.d.
R470B A1 n.d.
R471A A1 n.d.
R472A A1 n.d.
R473A A1 n.d.
Idrocarburi R170 A3 1 etano
R290 A3 1 propano
R600 A3 1 butano
R600a A3 1 isobutano
R1150 A3 1 etilene
R1270 A3 1 propilene
Naturali
(inorganici)
R702 A3 n.d. idrogeno
R704 A1 n.d. elio
R717 B2L 1 ammoniaca
R718 A1 n.d. acqua
R729 A1 n.d. aria
R744 A1 2 anidride carbonica
R764 B1 n.d. anidride solforosa


© www.interfred.it - Internet del freddo - Tutti i diritti riservati
Vietata ogni riproduzione, anche parziale, se non autorizzata

W3C
Classe di sicurezza dei refrigeranti
ID pagina: 442 - A133
Data creazione: 14/10/2009
Ultimo aggiornamento: 10/03/2021
Visite
odierne: 1
anno: 4540
totali: 17865