Perchè congelare

Consigli per usare una delle migliori tecniche di conservazione

Microrganismi - Vitamine - Cibi freschi e piatti pronti - Vantaggio economico


La conservazione degli alimenti è una delle attività che l'uomo pratica fin dall'antichità per garantirsi il sostentamento nel tempo.

Con la congelazione i cibi
si conservano bene

Le tecniche utilizzate nel passato - quali l'affumicatura, la cottura, o l'essiccatura - però comportavano un'alterazione negli alimenti per quanto riguardo il loro aspetto, il peso, il sapore ed il loro contenuto nutrizionale.
Sotto quest'ultimo aspetto gli alimenti conservati con queste tecniche risultavano particolarmente carenti di vitamine. Questi problemi sono stati risolti in epoca moderna con un diverso metodo di conservazione, ossia la congelazione a temperature molto basse. A temperature inferiori a -18 °C, infatti, i microrganismi normalmente presenti negli alimenti non sono in grado di riprodursi nel tempo, con la conseguente inibizione del deterioramento dei cibi.
Se si procede ad un rapido abbassamento della temperatura, inoltre, la solidificazione dell'acqua presente nei cibi porta alla formazione di piccolissimi cristalli di ghiaccio che non rovinano la struttura dei cibi.

Una buona congelazione
non danneggia i cibi

La congelazione non porta ad alterazioni della consistenza e della qualità degli alimenti, fatta eccezione per alcuni come, ad esempio, il latte, le uova o l'insalata. Grazie a tale tecnica è così possibile conservare gli alimenti anche per lunghi periodi di tempo, mantenendone intatte le peculiari caratteristiche organolettiche e senza correre pericoli per la salute.
Ricerche scientifiche hanno dimostrato che, per alcuni alimenti, il processo di congelazione porta ad una loro migliore digeribilità da parte dell'organismo umano, in quanto una volta scongelati risultano essere più facilmente trattabili dall'apparato digestivo.

La congelazione non danneggia
le vitamine

È convinzione comune che le verdure surgelate contengano meno vitamine di quelle fresche. In realtà il contenuto di vitamina C dei vegetali cala subito dopo la raccolta. Non vi sono differenze, quindi, tra il prodotto venduto fresco dall'ortolano e quello venduto surgelato al supermercato. Almeno da questo punto di vista.
La cottura contribuisce, invece, ad abbassare il contenuto vitaminico delle verdure. E molto spesso i prodotti surgelati prima di essere consumati vengono cotti.
Discorso a parte per le verdure tagliate a pezzetti. Esse si ossidano di più e quindi possono vedere ridurre ulteriormente il loro contenuto di antiossidanti.

I vantaggi della congelazione:
consigli per l'uso

Oggigiorno, la volontà di consumare prodotti fuori stagione, ha portato alla necessità di utilizzare la congelazione come forma di conservazione degli alimenti, anche per periodi prolungati.
I cibi freschi o i piatti già pronti possono essere congelati per la conservazione in tutti i periodi dell'anno, senza problemi per quanto riguarda l'integrità delle loro caratteristiche organolettiche.
Per trarre un cospicuo vantaggio economico dalla pratica della congelazione, è conveniente non acquistare prodotti fuori stagione ma consumare invece quelli conservati nel proprio congelatore di casa e che sono stati acquistati nei periodi dell'anno in cui il loro costo era contenuto.
Per quanto riguarda i piatti pronti al consumo, è più conveniente congelare quelli che richiedono un tempo di preparazione più lungo, così da poterli consumare anche quando il tempo a disposizione per il pranzo è molto ridotto.
Altri vantaggi che la congelazione offre sono:
a. Dà la possibilità di conservare in casa le proprie specialità gastronomiche a base di carne, pesce, o verdure;
b. Permette di acquistare all'ingrosso gli alimenti, e quindi di spuntare migliori prezzi;
c. Consente di avere pronti per il consumo cibi già cucinati tempo prima, e quindi permette di risparmiare tempo quando si intende preparare e consumare un pasto in breve tempo.

Infine, questa tecnica non viene impiegata solo per conservare i cibi, ma anche in altri settori come, ad esempio, quello medico-sanitario.

© www.interfred.it - Internet del freddo - Tutti i diritti riservati
Vietata ogni riproduzione, anche parziale, se non autorizzata

W3C
Perchè congelare
ID pagina: 360 - C064
Data creazione: 11/06/2002
Ultimo aggiornamento: 10/01/2021
Visite
odierne: 1
anno: 173
totali: 24005